ESTRATTO DELLO STATUTO A.I.A.P.CA.GI.

 

Art. 1) E’ costituita la Associazione denominata A.I.A.P.CA.GI. (Associazione Italiana Allevatori e Produttori della   Capra Girgentana)….

Art.  2) L’Associazione ha sede legale in Palermo, Piazza Castelnuovo n° 35…

Art.  3) Le finalità dell’Associazione sono:

a)      la salvaguardia e l’incremento riproduttivo della capra girgentana, razza autoctona di straordinario interesse zootecnico invidiataci da tutta Europa, e oggi specie protetta in pericolo di estinzione;

b)      il reinserimento della capra girgentana nel suo habitat naturale, tutelando, salvaguardando e valorizzando unitariamente: l’eccezionale patrimonio architettonico e ambientale della provincia di Agrigento, una produzione zootecnica di carattere storico, il recupero delle tradizioni culturali del mondo rurale, il ripristino dell’equilibrio tra territorio, uomo e animale;

c)      diffondere ed espandere la razza caprina girgentana in Italia e all’estero per salvaguardare e valorizzare il territorio in genere, in tutti i suoi aspetti e le sue potenzialità, e contrastare e ridurre l’esodo rurale; …

Nel perseguire tali finalità, l’Associazione promuove ed organizza iniziative di ogni genere e, tra queste, in particolare:

1)     la costituzione e gestione di una banca dati della razza caprina girgentana, con riguardo a tutta la filiera produttiva;

2)     la costituzione e gestione di centri di ricerca, laboratori, centri genetici onnivalenti, riserve di razza, allevamenti in purezza, etc.;…

5)     l’assistenza e la valorizzazione degli allevamenti, della produzione dei prodotti derivati ed attività di promozione e commercializzazione degli stessi.

Per il raggiungimento dei fini statutari l’Associazione potrà:

- condurre attività di studio e di ricerca; formulare e realizzare progetti ambientali anche in partecipazione con organismi nazionali ed internazionali; organizzare convegni di studio e di divulgazione;…

-  istituire e gestire corsi professionali per la formazione e la specializzazione di tecnici su tutta la filiera produttiva e per l’aggiornamento degli allevatori; indire manifestazioni rivolte al pubblico: mostre, manifestazioni propagandistiche, etc.; …

Art. 5) Oltre gli allevatori, professionali o amatoriali, di capra girgentana, possono essere soci dell’A.I.A.P.CA.GI.: zoologi, agronomi, chimici, farmacisti, veterinari, ecologi, ambientalisti, economisti, studiosi, ricercatori, tecnici, istituti zootecnici e zooprofilattici, istituti scientifici e di ricerca anche non universitari, italiani od esteri, comunque interessati alla caprinicoltura in genere e alla girgentana in particolare; rappresentanti ed esponenti dell’industria, dell’artigianato e del commercio ed ogni altro soggetto, pubblico o privato, comunque interessato alla produzione e alla utilizzazione dei prodotti della caprinicoltura.