Pubblicazioni - "La Girgentana

“La Girgentana”

Angela Mazziotta – Giuseppe Gennaro

Volume di formato 17x24 cm. con copertina rigida in quadricromia di pagine 380 circa in carta patinata opaca in dodici capitoli corredati da n. 120 illustrazioni a colori, da n. 44 tabelle statistiche e da puntuali riferimenti alla vigente normativa comunitaria, nazionale e della Regione Sicilia.

L’opera, frutto di accurati studi e ricerche sul territorio e l’ambiente di Sicilia, protrattesi per lungo tempo, scopre ed evidenzia l’esistenza in Sicilia da oltre 2500 anni della razza caprina oggi chiamata “Girgentana” dal luogo del suo primario stanziamento, alla quale nell’antichità furono collegati miti di estrema suggestione ancora oggi vivi nel patrimonio di tutto l’Occidente.

La plurimillenaria esistenza nello stesso sito di questa razza testimonia la “capacità alla diversità” del suo germoplasma antico autoctono e fa di essa un rarissimo esempio di quella particolare biodiversità che il mondo scientifico ritiene oggi una risorsa insostituibile per l’umanità, e non rinnovabile. Si individua pertanto nella Girgentana un bene culturale etno-antropologico “di elevato significato” e si esaminano gli aspetti giuridici connessi all’obbligo della tutela e conservazione del bene considerato nel suo territorio e nel suo habitat insieme alle rilevanti conseguenze politiche, economiche e sociali che ne discendono.

 Il libro dimostra inoltre che la Girgentana non soltanto è di eccezionale valore ambientale, culturale e scientifico, ma è anche di eccezionale valore economico: unica razza caprina siciliana iscritta al Libro genealogico, la Girgentana detiene infatti il primato fra tutte le razze caprine italiane per la qualità del suo ineguagliabile latte e per la produttività di carni e pellame. Viene quindi esaminata l’opportunità e la convenienza economica di allevare la Girgentana, e comunque razze caprine, anche nel XXI secolo considerandosi i rapporti tra produzione e fabbisogni di carni alternative, pellame, latte e derivati, in Italia e in Europa .

La preziosissima razza Girgentana, oggi più reliquia che in via di estinzione, pur dichiarata, per molteplici motivi, degna di protezione e di salvaguardia dalla CEE, appare agli Autori assai malamente protetta dalla normativa comunitaria e bisognosa di urgenti e specifiche disposizioni legislative che consentano di riaprirle quegli spazi che sono necessari alla sua  esistenza, spazi che pure consentirebbero non trascurabili opportunità di occupazione, di reddito e di nuova imprenditoria e a tal proposito, gli Autori formulano ipotesi di politiche innovative nella gestione di parchi, riserve. L’opera è onorata dalla prefazione del Prof. Donato Matassino, Prof. D.M. Cattedra di miglioramento genetico – Dipartimento Scienze Zootecniche Univ. Federico II° degli Studi di Napoli – Consorzio per la sperimentazione ed applicazione di biotecniche innovative (ConsDaBi) – National Focal Point italiano della FAO (NFPI – FAO).